DAREDEVIL #7 (2020) – RECENSIONE

Continua il ciclo “Nessun Diavolo, solo Dio”.

In questa seconda parte del secondo ciclo della nuova gestione, Zdarsky mette sul fuoco una bella e complessa crisi mistica per il povero Matt. Murdock ha smesso di essere Daredevil e vuole occuparsi del suo “vero” lavoro ma un cliente, in maniera molto spontanea, mentre gli racconta alcuni fatti, lo ributta dentro il baratro. La violenza del passato colpisce ancora. Ha mai pensato realmente alle conseguenze del suo “fare ordine” da Diavolo? Ha mai creduto in Dio o era solo una scusa?

1

Nel frattempo Wilson Fisk dice addio alla vita criminale per concentrarsi al suo lavoro da Sindaco. Sul serio? Tutti che si ritirano dai loro status… Quanto durerà?

2

Ah, c’è anche un nuovo Daredevil in città. Interessante.

Quanto costerà la bolletta del telefono al caro Murdock?

3

Voglio assolutamente leggere il prossimo numero.
In edicola e fumetteria il 6 febbraio.
Alla prossima diavolacci!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...