UNA SETTIMANA A ‘THE DEFENDERS

 

Nel 2013 i Marvel Studios con la divisione Marvel Television annunciarono il “pacchetto” The Defenders, grazie anche alla produzione e distribuzione di questa giovane azienda, Netflix, (che noi in Italia non conoscevamo) specializzata nel servizio streaming. Dovevano essere quattro serie (Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage e Iron Fist) più una quinta ‘The Defenders‘ che univa tutte e quattro le serie precedenti, tutti e quattro gli eroi presentati prima. Pazzesco. Sinceramente io non ci credevo. Era una cosa mai vista e mai sentita.
Potevano farcela mai? Come sarebbe stato? Pagare attori presenti in quasi tutte le serie?

1

Una cosa davvero surreale. Rosario Dawson in tutte e cinque le serie? Una cosa surreale. Troppi costi?
E’ dal 2013 che io aspetto ‘The Defenders‘, sono passati quattro anni e la Marvel con Netflix, ci ha regalato cinque stagioni (due di Daredevil, una di Jessica, Luke e Danny) di ottima qualità e fra meno di una settimana avremo il tanto aspettato e desiderato ‘The Defenders‘ che concluderà il tutto.
Concluderà? No, state calmi. Mettiamola così, terminerà la prima fase, non è detto che non ci sia una secondo ‘The Defenders‘ dopo le seconde stagioni degli altri personaggi e Punisher (e dopo la terza di Daredevil).

2

Tornando a ‘The Defenders‘, mi è capitato di leggere tante recensioni (facendo slalom per evitare spoiler) e ho postato in pagina qualche estratto; ne parlano tutti bene. La critica e i giornalisti hanno avuto la possibilità di vedere le prime quattro puntate e sono tutti più che soddisfatti felici e contenti.
Ci stanno davvero riuscendo? Continuo a ripetere che è pazzesco. Mantenere un filone che avrebbe unito tutti e quattro gli eroi. Il sergente Mahoney visto in più serie, come l’avvocato Hogarth o Turk.
L’infermiera Claire e il suo percorso, la vera “catena” che ha unito le storie.
Madame Gao presentata nella prima stagione di Daredevil, vista anche nella seconda ma esplosa nella prima stagione di Iron Fist. Un lavoro eccezionale per farci capire bene ‘La Mano’ il nemico di ‘The Defenders‘.

3

La presentazione e caratterizzazione dei personaggi nelle loro serie singole e l’esplosione dei loro diversi caratteri in questo best, ‘The Defenders‘, è una sorta di Greatest Hits. Io lo vedo così. Vedremo il meglio di questi quattro eroi. Ovviamente non sarà una serie tv fatta per chi non conosce completamente i personaggi, sicuramente riusciranno a renderla “guardabile” anche per chi non ha visto nulla, ma per chi, come noi, ha visto le quattro serie sarà il massimo. Non mi aspetto di vedere la reazione di Karen alla rivelazione di Matt Murdock (sono anche passati sei mesi…). Non mi aspetto di vedere Iron Fist con il costume, potente e sopratutto convinto di essere un supereroe (è passato solo un mese dal suo finale). Non mi aspetto di vedere Jessica con Luke. Assolutamente no. Sono qui per vivermi quest’esperienza unica e ‘terminare’ questo cammino iniziato con la prima stagione di Daredevil tre anni fa. Sono qui per godermi questo incontro e stare in famiglia.
Mike Colter l’ha definito una “Summer Popcorn Thing” e allora cos’altro aggiungere?
Siamo tutti pronti a gustarci queste otto puntate, ventilatore, costume e tè freddo.

Alla prossima diavolacci!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...