Intervista/Le Notti del Diavolo/Marvel/Netflix

IL DIAVOLO INTERVISTA TONI BARTON DIRETTRICE ARTISTICA DELLE SERIE MARVEL NETFLIX DA DAREDEVIL A THE DEFENDERS

E’ sempre bello quando grandi personaggi, attori, scrittori, disegnatori twittano qualcosa di tuo.

Ma è ancora più emozionante avere la possibilità di intervistarli e fargli qualche domanda.
E’ toccato a Peter Shinkoda (Nobu), Vincent D’Onofrio (Fisk) ma questa volta abbiamo avuto la possibilità di intervistare una professionista che sinceramente ci mancava nella lista, la direttrice artistica di Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist e anche Defenders, ecco a voi Toni Barton.

toni barton

E tutto è iniziato da qui…

toni 1

– Ciao Toni, grazie mille di essere. Complimenti per i tuoi lavori incredibili.
Cominciamo subito, spiegaci chi sei e cosa fai.

TB: Ciao! Io ho lavorato in questi gli ultimi anni sulle prime stagioni delle serie Marvel Netflix di Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist e The Defenders in primo come art director, ma ho anche avuto la meravigliosa opportunità di progettare il design degli ultimi due episodi di Luke Cage.

– Fantastico! Dicci, ti piace Daredevil?

TB: Daredevil è stato il primo lavoro che mi ha introdotto in questo mondo e Steven DeKnight (lo showrunner della prima stagione) ha scritto alcuni script incredibili. Ero innamorata, ho lavorato su ogni singolo episodio e sinceramente non potevo aspettare per ogni nuovo script. Con Daredevil e Jessica Jones, siamo stati in grado di rappresentare Hell’s Kitchen in modo che ogni fan, si spera, fosse soddisfatto.

2

– Per Daredevil e Jessica, il lavoro era legato ad Hell’s Kitchen ma sugli altri eroi che ci puoi dire?

TB: Per Luke Cage il set era Harlem. Tutto era incentrato su un uomo di colore a prova di proiettile. Questo è stato culturalmente e socialmente parlando, di grande interesse e molto forte per l’America.
Le conversazioni dal barbiere (Pop’s) o i concerti dal vivo all’Harlem’s Paradise hanno reso lo show davvero incredibile. Raffigurava l’arte e la magia di questi posti e dei personaggi.

luke cage

Il nostro progetto più recente, Iron Fist, ci ha permesso la creazione di un ambiente di lusso per il miliardario Danny Rand. Dall’attico di Harold Meachum, agli uffici Rand, al Dojo di Colleen e uno sguardo a K’un-Lun, ogni set è stato molto diverso da quello dei tre spettacoli precedenti.

Desktop1

– Si si, concordo. Sei pronta per ‘The Defenders’?

TB: E certamente, non riesco ad aspettare! Non vedo l’ora di vederla.

– Anche noi! Grazie mille!

TB: Grazie a voi.

ultima

Alla prossima diavolacci!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...