LUKE CAGE – PARERI FINALI, EASTER EGGS & CURIOSITA’

Anche questa serie è terminata. Una delle mie preferite, senza dubbio.
Una serie che mi ha sorpreso, stupito e tenuto incollato fino alla fine.
Una serie con tematiche profonde, richiami troppo attuali che fanno male e che fanno rumore.

Importantissima ed essenziale per ‘The Defenders‘ che collegherà tutti gli altri eroi.
Sopratutto sul finale visto che servirà l’aiuto di un certo avvocato di nostra conoscenza.

Citazioni? Easter eggs? Curiosità?
Diavolacci, credo sia la serie tv Marvel/Netflix che ne contiene di più.
Grazie al fatto, di essere venuta dopo le due stagioni di Daredevil e quella di Jessica Jones, la serie dedicata al caro Power Man, Luke Cage è ricca di curiosità e chicche per gli appassionati (e non solo).

Ogni episodio è intitolato con (il titolo di) una canzone dei Gang Starr.

Nella prima puntata, Luke, chiarisce che non è un ‘eroe in vendita’. Si, certo, ancora per poco…
Gli eroi in vendita più famosi sono proprio lui e Iron Fist (che vedremo nella prossima serie) ma ci stanno anche Gatta Nera, Shang-Chi, Misty Knight, Orka ed è un piccolo gruppo di supereroi indipendenti.

1

– Vediamo Luke con il vestito classico anni 70.
E il barbiere storico, Pop, lo chiama ‘Power Man‘.

2

– La frase cult di Luke “Sweet Christmas” e la sua stanchezza nel comprare vestiti nuovi.

Misty Knight viene ferita ad un braccio, come mai?

braccio
Un giorno la vedremo con quel braccio metallico?

Shades porta sempre gli occhiali da sole.
Citazione alla sua “arma”, che forse vedremo un giorno, occhiali spara laser.

shades

– Vediamo Method Man, membro del collettivo rap Wu-Tang Clan, che dedica una canzone a Luke.

method

– Sul finale, la capigliatura classica di Misty Knight

misty

– Nell’Harlem’s Paradise, tantissimi artisti veri come Raphael Saadiq o Jidenna con ‘Long Live The Chief’.

– Rivediamo l’avvocato di Wilson Fisk. Turk. Il procuratore distrettuale Blake Tower.
Claire, al termine, oltre all’idea di chiamare l’avvocato Matt Murdock, si vuole iscrivere ad una scuola di Kung Fu di Colleen Wing (amica di Misty Knight, insieme saranno una coppia di collaboratrici di Danny Rand), pesante collegamento ad Iron Fist, la prossima serie che vedremo…

iron-fist

– Quando Luke Cage corre sentiamo Trish alla radio.
Seagate è il carcere dove sta il Mandarino di Iron Man 3
– La Hammer.
– Viene citato Tarantino, appassionato del fumetto di Luke Cage.
– Si, c’è anche Stan Lee.

stan-lee

– Vengoni citati, infine, Daredevil, (l’avvocato Murdock), Jessica Jones. Frank Castle.
Gli Avengers, tutti da Hulk a Thor. L’invasione dei Chitauri. Wilson Fisk.

– La scelta di indossare felpe con cappuccio non è casuale è in onore a Trayvon Martin, ragazzo di colore (che portava una felpa con cappuccio) ucciso per strada da poliziotti.

– Il quadro di Notorious B.I.G.

Ovviamene ci stanno Black Mariah, Cottonmouth, Diamondback, tutti personaggi che vivono continuamente nelle avventure di Luke Cage, e che non ha senso soffermarci sopra.
E voi avete trovate altre curiosità? Diteci!

Alla prossima diavolacci!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...